Impianto “HOT FORMING”

Impianto “HOT FORMING”

P/N: 827208

DESCRIZIONE
L’impianto “HOT FORMING” è specificamente realizzato per l’effettuazione di processi di formatura a caldo su elementi maschi in carboresina appositamente preparati in sala “clean-room”.
Esso è costituito da:

  • Portale di sostegno
  • Telaio portalampade
  • Due tavoli di lavoro mobili su ruote pivottanti a movimentazione manuale dotati di fori sul piano per il collegamento all’impianto vuoto, telaio di copertura con membrana di isolamento
  • Quadro elettrico di comando e controllo
  • Impianto di produzione e regolazione vuoto
  • Sistema di gestione e supervisione dei cicli di lavoro

Principio di funzionamento Una volta allestito nella clean-room, il tavolo, ricoperto con il telaio porta membrana per conservare le caratteristiche dell’ambiente di preparazione, viene trasferito e posizionato nella postazione Hot Forming.
Quì viene collegato all’ impianto vuoto e al computer di gestione del ciclo di lavoro.
Il software di supervisione è in grado di gestire i cicli di formatura mediante sequenze di istruzioni che controllano i sistemi di lampade e generazione vuoto sulla base di opportune “Ricette” iivot tanti sui parametri di temperatura e vuoto richiesti dai particolari in lavorazione.
Un registratore a carta stampa di volta in volta la certificazione del processo effettuato.

DOTAZIONI

  • n° 98 lampade di riscaldamento del tipo a infraros si da 250 W con attacco E 27
  • n° 2 tavoli di lavoro in alluminio su ruote pivott antii
  • n° 1 carrello in alluminio di supporto telai
  • Computer di gestione completo di monitor, tastiera e mouse
  • Software di gestione cicli
  • Registratore a carta